Politica / Regione

Commenta Stampa

Cozzolino: “basta autocelebrarsi, risolvesse i problemi”

Iniezioni di autostima per Stefano Caldoro


.

Iniezioni di autostima per Stefano Caldoro
31/08/2013, 10:46

NAPOLI – Continua inesorabile l’operazione “autocompiacimento” da parte del governatore della Campania Stefano Caldoro senza vergogna alcuna di poter essere smentito da dati e numeri. E dopo il videomessaggio autocelebrativo nel quale il numero uno di Palazzo S. Lucia disegnava una regione che non esiste, arriva la doccia gelata dei dati Istat che fotografano la crisi reale che attanaglia ancora il Paese, al di là dei puri dati demagogici rifilati ai campani. Su questo argomento scende in campo, tra gli altri, l’europarlamentare Andrea Cozzolino per il quale:  ''Mentre il presidente della Regione continua ad autocompiacersi e ad autocelebrarsi per risultati della sua azione di governo, tutti gli indicatori macroeconomici dicono che la Campania sta letteralmente affondando''. E in effetti è così, sottolineiamo noi, infatti i dati dell’istituto nazionale di statistica non lasciano adito a fraintendimenti: la regione Campania è l’area d’Italia a maggior tasso di disoccupazione, e non il sud nella sua interezza, si badi bene: la regione Campania. Ma non paghi di questa situazione deprimente e che non accenna a svoltare, il governatore campano annuncia ‘cum magnum gaudio’ l’arrivo di 1 miliardo di euro per il lavoro. La domanda però nasce spontanea e scatta come una molla irrefrenabile: Ma perché il miliardo precedente che fine ha fatto? E quello di prima ancora?

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©