Politica / Politica

Commenta Stampa

Il loro lavoro poi dovrà passare al Parlamento

Inizia oggi il lavoro dei 35 "saggi" per cambiare la Costituzione


L'ultima pagina della Costituzione originale del 1947
L'ultima pagina della Costituzione originale del 1947
12/06/2013, 11:43

ROMA - Inizia oggi il lavoro della "Convenzione per le riforme", il gruppo formato da 35 politici ed esperti di diritto costituzionale incaricati di vedere quali riforme apportare alla Costituzione. Oggi, infatti lo stesso Presidente del Consiglio Enrico Letta ha dato il via ai lavori. Presenti, oltre ai 35 "saggi", anche i presidenti di Camera e Senato delle Commissioni Affari Costituzionali. 
Nel suo discorso di apertura Letta ha definito la Convenzione come "di grande qualità" e che questa occasione va raccolta e assolutamente non sciupata. Ma ha anche specificato che il lavoro effettuato dalla Convenzione dovrà poi passare al Parlamento, in quanto è quest'ultima l'istituzione centrale nel nostro ordinamento. 
Resta da capire cosa potranno escogitare i componentio della Convenzione. Finora hanno parlato solo ed unicamente delle stesse modifiche fatte dal governo Berlusconi a colpi di fiducia nel 2005 e cancellate poi dal referendum del 2006

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©