Politica / Napoli

Commenta Stampa

Iniziativa a Napoli in occasione della giornata mondiale del rifugiato


Iniziativa a Napoli in occasione della giornata mondiale del rifugiato
19/06/2012, 13:06

Il 20 giugno 2012 ricorre la dodicesima Giornata Mondiale del Rifugiato che è dedicata, in particolare, a uomini, donne e bambini in fuga da guerre, persecuzioni e conflitti. La Giornata è stata istituita dalle Nazioni Unite il 4 dicembre 2000, in vista del cinquantennale della Convenzione di Ginevra relativa allo status del Rifugiato (1951).

Il Comune di Napoli, attraverso il Servizio Coordinamento Progetti Territoriali Strategici/Educazione alla Pace e Diritti Umani/Legalità e Beni confiscati/CEICC - Europe Direct, promuove domani 20 giugno un pomeriggio di iniziative ed eventi culturali che si svolgeranno presso la sede del CEICC in Via Partenope 36 e sul lungomare fino a P.zza Vittoria.
L'evento ha l'obiettivo di sensibilizzare la citttadinanza sulla problematica relativa ai richiedenti asilo e sul concetto di giustizia.

L'evento si aprirà con le proiezioni di Accoglienza a 5 stelle e Mare Chiuso presso la sede del CEICC in Via Partenope 36; seguirà alle 18.00 il laboratorio interculturale itinerante lungo Via Partenope; alle 20.00 un gioco a quiz su "Chi vuole essere rifugiato" a cura dei Rifugiati di Napoli e alle 20.30 musica dal vivo. Ci sarà un momento di silenzio in ricordo delle vittime del mare.
I ristoratori di Via Partenope hanno inserito nei loro menu un piatto tipico di alcuni paesi di provenienza dei rifugiati con l'assistenza di ragazzi provenienti da Burkina faso, Bénin, Sri Lanka, Costa D'Avorio, Libia, Algeria, Tunisia, Capo Verde.
Aderiscono all'iniziativa: ONG CISS, ONG LTM, LESS, CIDIS onlus, ASI, Associazione Rifugiati Napoli, RESet, Noi@Europe, Associazione Garibaldi 101, Federconsumatori Napoli, Municipalità 1 e Forum antirazzista della Campania.


Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©