Politica / Napoli

Commenta Stampa

Inquinamento acustico, la denuncia del presidente Pisani


Inquinamento acustico, la denuncia del presidente Pisani
01/08/2012, 11:56

 “Da giorni l’Ottava Municipalità è meta di numerosissimi cittadini che vengono a protestare contro l’utilizzo che si fa dell’autoparco di Scampia da parte dell’Asìa. Con le temperature altissime di questi giorni le migliaia di abitanti che risiedono nelle immediate vicinanze dell’autoparco non riescono a riposare a causa dell’inquinamento acustico causato dal traffico dei veicoli e dai rumori che provocano durante la giornata e ancor più nelle ore notturne. L’esasperazione ha raggiunto punte altissime,  nonostante le rassicurazioni circa il nostro impegno, la cittadinanza è incredula e furibonda e pronta a riversarsi per strada”. E’ quanto denuncia l’avvocato Angelo Pisani, presidente dell’Ottava Municipalità di Napoli, che in merito al problema che attanaglia da tempo migliaia di residenti chiede al vice sindaco Sodano ed al presidente dell’Asìa De Giudice di “verificare sia il numero degli automezzi che utilizzano l’autoparco, che risulta di gran lunga superiore a quello indicato nel protocollo d’intesa stipulato tra Amministrazione Comunale ed Asìa, sia di provvedere all’installazione di pannelli fonoassorbenti per attenuare i rumori assordanti”.

“Nel contempo la Municipalità fa istanza affinchè la raccolta differenziata sia completata  su tutto il territorio municipale, coprendo quelle aree ricadenti tra Piscinola-Marianella , dove ancora non si è provveduto e che quindi si offre a fenomeni di discariche a cielo aperto” – conclude Pisani.  

 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©