Politica / Politica

Commenta Stampa

Insediato il Coordinamento Provinciale del Popolo della Libertà di Napoli


Insediato il Coordinamento Provinciale del Popolo della Libertà di Napoli
05/06/2012, 10:06

Si è insediato questo pomeriggio il Coordinamento Provinciale del Popolo della Libertà di Napoli, eletto nel corso del Congresso del 10-11 marzo 2012.

All'unanimità, il Coordinamento Provinciale ha espresso apprezzamento per i risultati elettorali conseguiti in occasione delle ultime elezioni amministrative. L'analisi dei dati elettorali, infatti, non può prescindere dal contesto politico in cui le elezioni si svolte, caratterizzato da una profonda sfiducia dei cittadini verso i partiti tradizionali e le Istituzioni. In particolare, come riconosciuto dagli stessi vertici nazionali del Pdl, il nostro elettorato di riferimento ha spesso scelto la strada dell'astensione o del voto di protesta per esprimere il proprio disappunto verso il Governo dei tecnici. Il Pdl ha pagato in tutta Italia, ed anche in Campania, l'appoggio al Governo di emergenza nazionale presieduto dal dott. Mario Monti. Ciò nonostante, proprio la Campania, ed in particolare la Provincia di Napoli, ha confermato per il Pdl una rinnovata fiducia, ponendolo, in controtendenza con il dato nazionale, come partito più votato. Un'analisi oggettiva dei dati, inoltre, conferma la sostanziale identità tra il consenso raggiunto dal Pdl nelle elezioni del 2011 e quello raggiunto nelle elezioni del 2012.

Il Coordinamento Provinciale ha poi scelto di procedere alla designazione della propria struttura operativa, a partire dalla nomina dei Dipartimenti così come previsti dalla Statuto del Popolo della Libertà.

L'indicazione dei responsabili di ciascun Dipartimento sarà all'ordine del giorno della Prossima riunione del Coordinamento Provinciale, che provvederà, inoltre, ad attivare le procedure per la celebrazione dei congressi comunali.

Conseguentemente alla mozione votata dal Primo Congresso Provinciale, il Coordinamento intende valorizzare appieno la partecipazione dei giovani, sostenendo le loro iniziative e promuovendo la crescita di un patrimonio umano in grado di porsi come nuova classe dirigente.

I punti trattati nel corso della riunione odierna e della prossima, saranno al centro di una serie di tappe che vedranno il Coordinamento Provinciale riunirsi sul territorio, culminando in una grande convention degli eletti e dei dirigenti della Provincia di Napoli in programma per la fine di giugno 2012.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©