Politica / Parlamento

Commenta Stampa

I dati diffusi dal ministro Alfano a "Governicontra"

Intercettazioni, 400 milioni il debito dello Stato


Intercettazioni, 400 milioni il debito dello Stato
09/03/2009, 20:03

Governincontra di Novara, dati shock diffusi dal Guardasigilli sulle intercettazioni. Il debito che ha lo Stato nei confronti delle ditte è di circa 400 milioni di euro. Il ministro della Giustizia Angelino Alfano è intervenuto alla manifestazione, parlando poi di quello che può e che non può fare una procura. "Si possono mettere in atto intercettazioni per tutti i reati, ma non per sempre e non comunque, solo quando sono indispensabili perché le indagini arrivino a profitto".

Il ministro Alfano aveva già sottolineato come la spesa per l'attività di intercettazione fosse "fuori controllo". Il numero delle intercettazioni fatto nel nostro Paese – aveva ricordato – ammonta a 100 mila all’anno. “Non è giustificato dal numero degli abitanti, visto che negli Stati Uniti se ne fanno 1700 e in Svizzera ad esempio 1300”. Il numero uno di via Arenula aveva anche parlato di “Codice violato senza condanne rinvenibili”.
 

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©