Politica / Napoli

Commenta Stampa

Intanto l'ex direttore generale del Comune va a Catanzaro

Interrogazione parlamentare sul "Caso Silvana Riccio"


.

Interrogazione parlamentare sul 'Caso Silvana Riccio'
23/11/2012, 13:15

ROMA - Finisce nelle aule del Parlamento italiano il caso Silvana Riccio. Dopo la revoca del mandato al direttore generale di Palazzo San Giacomo, non si placano le polemiche legate alla scelta del sindaco De Magistris.
I senatori del Pdl Raffaele Lauro, Luigi Compagna e Carlo Sarro hanno sollevato il caso a Roma con una interrogazione al presidente del Consiglio, al ministro dell’interno e al ministro per la Pubblica Amministrazione, al fine di far chiarezza su una scelta, quella del primo cittadino partenopeo, che andrebbe a violare alcune norme.
La richiesta è che venga mandato una commissione d’accesso che controlli l’operato della giunta De Magistris per riportare alla legalità e alla correttezza l’attività amministrativa del Comune.
Intanto per Silvana Riccio dopo essersi chiusa una porta, quella di Palazzo San Giacomo, si è già aperto un portone. La 56enne napoletana è stata infatti nominata commissario del Comune di Catanzaro dal Prefetto, Antonio Reppucci, dopo che ieri il Tar ha annullato le elezioni in otto sezioni ed i verbali di proclamazione del sindaco e degli eletti in consiglio.

Commenta Stampa
di Salvatore Formisano
Riproduzione riservata ©