Politica / Politica

Commenta Stampa

La minaccia forse arriva dai "No Tav"

Inviata una busta con filo spinato al ministro Corrado Clini


Inviata una busta con filo spinato al ministro Corrado Clini
23/12/2011, 20:12

ROMA – Una busta di auguri minacciosi e contenente filo spinato è stata inviata al ministro dell'Ambiente, Corrado Clini presso il Dicastero dell'Ambiente a Roma. E’ sconosciuto il mittente, ma a sentire gli inquirenti la lettera potrebbe essere stata spedita da ambienti estremi della protesta “No Tav”. Ai carabinieri, però, è stata presentata una denuncia contro ignoti. Fortunatamente, nessun impiegato è rimasto ferito. Ai carabinieri è stata presentata una denuncia contro ignoti.

Sulla vicenda è intervenuto anche il Ministro: “Questa busta - ha sottolineato Clini - conferma che nelle lettere di auguri si esprime la qualità dei sentimenti che si hanno dentro. Io invece esprimo auguri cordiali di buone feste al popolo orgoglioso della val Susa. Ma auguro anche ai valligiani coraggiosi di saper respingere i codardi (per fortuna pochi): una lettera così vigliacca avrebbe potuto ferire qualcuno". Clini ha anche sottolineato la difficoltà del tema della val Susa: “Bisognerà superare la contrapposizione tra il comprensibile sentimento di una popolazione coesa e la storia, che nessuno può fermare".

Commenta Stampa
di Rossella Marino
Riproduzione riservata ©