Politica / Politica

Commenta Stampa

Iribus, Di Nardo (IDV): "dopo voto camera governo mantenga gli impegni"


Iribus, Di Nardo (IDV): 'dopo voto camera governo mantenga gli impegni'
27/10/2011, 09:10

"Il governo ha ora il dovere di mantenere gli impegni. La mozione dell'Italia dei Valori votata alla Camera su Iribus, prevede uno stanziamento di 700 milioni per il 2012 e il 2013 e di 600 per il 2014 per rilanciare il settore". Lo ha detto il senatore campano dell'Italia dei Valori, Nello Di Nardo. "Non solo. La mozione a prima firma Di Pietro chiede al governo di impegnarsi per mantenere i livelli occupazionali dello stabilimento Irisbus di Valle Ufita di Flumeri. L'esecutivo deve assumere iniziative, anche normative, tese a incrementare le risorse finanziarie attualmente previste e a predisporre in tempi celeri un piano nazionale per il trasporto pubblico locale che incentivi l'utilizzo delle modalità a più basso impatto ambientale, al fine di evitare l'ulteriore invecchiamento del parco autobus italiano. Insomma, una serie di impegni con cui il Parlamento ha vincolato il governo. Queste cose - conclude Di Nardo - vanno fatte immediatamente perché non c'è più tempo da perdere. E' chiaro che questo impegno non può restare isolato. E' tutto il sud che sta pagando il prezzo della crisi. Vanno salvaguardate le grandi risorse del meridione e della Campania, a partire dalla Fincantieri di Castellammare".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©