Politica / Politica

Commenta Stampa

Irisbus, D'Anolfo (Ugl): "Vertenza nazionale e delicata, ora nessuno può tirarsi indietro"


Irisbus, D'Anolfo (Ugl): 'Vertenza nazionale e delicata, ora nessuno può tirarsi indietro'
27/09/2011, 10:09

“L’Ugl avalla pienamente la decisione presa oggi dai lavoratori della Irisbus ed è pronta a supportare, in ogni sede istituzionale, tutte le iniziative che consentano la salvaguardia di tutti i posti di lavoro”.

Lo dichiara Antonio D’Anolfo, segretario nazionale Ugl Metalmeccanici, dopo il confronto, davanti allo stabilimento di Flumeri, con gli operai.

“Da oggi per l’universo sindacale inizia la fase più delicata e l’assunzione delle responsabilità è ancora maggiore. Dobbiamo riaprire qualsiasi spiraglio utile a ridiscutere le sorti di questa delicatissima vertenza - continua il sindacalista - e abbiamo il dovere di non abbandonare neppure uno dei 700 operai”.

“E’ giusto che i lavoratori chiedano l’impegno rigoroso e concreto da parte dei vertici nazionali di ogni sindacato. Nessuno - conclude D’Anolfo - potrà tirarsi indietro”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©