Politica / Politica

Commenta Stampa

Italia, fondi ai partiti: più di due miliardi dal 1994

Ma oggi il paese è il linea con l'Europa

Italia, fondi ai partiti: più di due miliardi dal 1994
16/04/2012, 11:04

Dal 1994 ad oggi i partiti hanno ricevuto dallo Stato 2,3 miliardi di lire. I particolari sulle ripartizioni sono stati forniti da uno studio dei Radicali, attraverso le Gazzette Ufficiali fornite dal Parlamento. Soltanto la Lega ha ricevuto 120 milioni, ma oggi fa sapere che i soldi che arriveranno a luglio, saranno devoluti per opere sociali. Per il Pdl 900 milioni e 750 per il PD. Non male Di Pietro e l’Italia dei Valori, che dal 2001 ha ricevuto 120 milioni, cifra simile anche per l’Udc. Il dato certo è che necessariamente questi soldi diminuiranno nel corso degli anni. Ovvero dai 289,8 milioni del 2010, diventeranno 165 nel 2013, 153 milioni nel 2014 e 143 milioni nel 2015. Il problema però non è soltanto sull’entità dei finanziamenti, ma bisogna capire come sono stati spesi i soldi e come si spenderanno per le campagne elettorali. Fatto sta che l’Italia ormai è in media con gli standard europei, o almeno è vicina ai parametri adottati in Germania, Francia e Spagna.

Commenta Stampa
di Maria Grazia Romano
Riproduzione riservata ©