Politica / Politica

Commenta Stampa

Si decide col voto segreto

Italicum: niente intesa bipartizan sulle quote rosa


Italicum: niente intesa bipartizan sulle quote rosa
10/03/2014, 19:49

ROMA - Saltato anche l'ultimo tentativo di mediazione, con una riunione del cosiddetto "comitato dei 9", il governo decide di non prendere posizione sugli emendamenti riguardanti le cosiddette quote rosa. Quindi ci sono tre emendamenti da votare: il primo decide che le liste devono essere composte da un uomo e una donna; il secondo che ci siano il 50% dei capilista uomini e il 50% donne; e il terzo - che verrebbe votato solo se il secondo venisse bocciato - che prevede il 40% dei capilista di un sesso e il 60% dell'altro. Il voto su questi emendamenti sarà segreto. 

Raggiunto invece l'accordo sui collegli plurinominali (ciascuna persona può candidarsi in 8 collegi) e sul numero di collegi, non meno di 120. Il governo avrà 25 giorni per disegnare i collegi. 

Non verranno approvati invece gli emendamenti "salvaLega", secondo il relatore Francesco Paolo Sisto, che li ha definiti "defunti"

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©