Politica / Politica

Commenta Stampa

"Accuse aggressive e violente contro di me"

Josefa Idem si è dimessa

La questione verte sul mancato pagamento IMU del ministro

Josefa Idem si è dimessa
24/06/2013, 20:00

ROMA- Josefa Idem, ministro delle Pari Opportunità e dello Sport, ha rassegnato le sue dimissioni a seguito delle dure polemiche sul mancato pagamento dell'Imu per la sua casa-palestra a Ravenna.

Dopo un lungo colloquio con Enrico Letta, a seguito del quale il premier accoglie le dimissione dell'ex canoista, Josefa Idem dice in una nota: "Ho tenuto duro come ministro,  come 'persona' mi sarei dimessa da tempo, a causa delle dimensioni mediatiche sproporzionate della vicenda e delle accuse aggressive e violente". 

"Quando sono salita dal presidente Letta, avevo già maturato la decisione di dimettermi, ma ho comunque voluto condividere con lui l'attenta valutazione del quadro venutosi a creare ed esporgli la scarsa rilevanza di quanto imputatomi. Confermo quindi le mie dimissioni, augurando buon lavoro al Presidente del Consiglio Enrico Letta al quale rinnovo la mia più profonda stima" continua nel comunicato il ministro delle Pari Opportunità e dello Sport oramai ex. 

Commenta Stampa
di Flavia Stefanelli
Riproduzione riservata ©