Politica / Politica

Commenta Stampa

Il neoministro punta al coinvolgimento di più ministeri

Kyenge: cittadinanza ai nati in Italia priorità del governo

E auspica: "Mio ministero si chiami dell'Interazione"

Kyenge: cittadinanza ai nati in Italia priorità del governo
04/05/2013, 13:59

Roma - "Il governo ha delle priorità che vanno messe avanti e vanno realizzate. All'interno di queste emergenze sicuramente troviamo anche il tema del diritto di cittadinanza: riuscire a dare identità a molti figli che sono un milione di bambini di origine straniera che ancora oggi attendono di avere la cittadinanza italiana". Lo ha affermato, fra l'altro il neo ministro per l'Integrazione, Cecile Kyenge, parlando a Sky Tg24.

“Credo”, aggiunge il ministro, “che sia un percorso importante che dovremmo fare non solo come Ministero dell'Integrazione ma in collaborazione con altri Ministeri ma trovare una soluzione con i diversi gruppi politici. Perchè sarebbe giusto dare la cittadinanza italiana a chi nasce in Italia”.  A margine di una cerimonia a Modena per il conferimento della cittadinanza italiana a sei stranieri il ministro auspica: "Vorrei che il mio ministero arrivasse un giorno a togliere la 'G' e diventasse 'Interazione': l'interazione non si fa solo tra i migranti, si fa tra tutti, italiani, migranti, tra tutti i cittadini"

Commenta Stampa
di Felice Massimo de Falco
Riproduzione riservata ©