Politica / Politica

Commenta Stampa

La Padania censura completamente la vicenda

La base leghista è per Maroni: decine di inviti a comizi


La base leghista è per Maroni: decine di inviti a comizi
14/01/2012, 14:01

MILANO - A quanto pare, per la prima volta da molti anni la base leghista non accetta una decisione del loro leader incontrastato.
La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la decisione di Umberto Bossi di impedire a Roberto Maroni di partecipare a comizi del partito d'ora in poi. La reazione della base leghista non si è fatta attendere. Su Facebook molti militanti hanno protestato, esprimendo la loro solidarietà a Maroni. Ancora più importante è la notizia riportata dall'Ansa, secondo cui almeno una cinquantina di sindaci e di sezioni leghiste hanno invitato l'ex Ministro degli Interni a tenere comizi nelle loro zone e quindi a violare apertamente il divieto.
Interessante notare il fatto che La Padania, il quotidiano di partito, non ha dedicato alla vicenda neanche un rigo, nè in prima pagina nè nelle pagine interne. E' vero che la notizia è stata diffusa quando il quotidiano aveva già "chiuso" l'edizione, ma a fronte di una notizia così importante, qualche rigo si poteva aggiungere anche all'ultimo momento.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©