Politica / Politica

Commenta Stampa

La Coordinatrice Provinciale Pdl di Benevento, on.Nunzia De Girolamo, risponde al portavoce Udc De Poli


La Coordinatrice Provinciale Pdl di Benevento, on.Nunzia De Girolamo, risponde al portavoce Udc De Poli
07/04/2012, 12:04

La Coordinatrice Provinciale Pdl di Benevento, on.Nunzia De Girolamo, risponde al portavoce Udc De Poli che oggi, su Il Mattino, targava la riunione dei berlusconiani svoltasi ieri a Napoli come il frutto di liti interne fra il Pdl e Caldoro:

"Per quanto mi riguarda e sulla base di ciò che ho ascoltato nella riunione di ieri, Stefano Caldoro era e resterà un riferimento importante nel Pdl campano e nazionale e nessun dirigente campano mette in discussione la sua figura e la sua leadership regionale. Il commissario Palma non ha dato ultimatum, ha semplicemente delegato, da uomo di partito ad altro uomo di partito, le decisioni politiche prese durante l'ufficio di Presidenza del Pdl. Crediamo che per l'Udc sia giunto il momento delle scelte; non possiamo continuare ad accettare alleanze territoriali schizzofreniche che vedono il partito di Casini sempre alleato con i nostri avversari regionali. La politica é cambiata per tutti, addirittura per un partito stabile e radicato come la Lega, ma sembra che l'udc continui ad agire come se fosse esente da giudizi e dalla necessità di coerenza.
Sono sicura che il presidente Caldoro, in sintonia con la linea politica espressa dal Presidente Berlusconi, dal Segretario politico Alfano e dal Commissario regionale Palma, darà un segnale chiaro a quanti di noi credono ancora in valori come la coerenza, la lealtà, l'appartenenza partitica e il servizio per la collettività. L'esito delle amministrative é legato anche al nostro lavoro in regione e alle risposte che saremo capaci di dare a tanti amministratori che nel 2010 hanno creduto nella rivoluzione berlusconiana, dunque, credo sia interesse anche di Caldoro impedire all'udc di occupare ruoli importanti da utilizzare contro la nostra base sui singoli territori. Non si puó essere maggioranza con il Pdl a Santa Lucia e opposizione a pochi km dal palazzo".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©