Politica / Parlamento

Commenta Stampa

In una nota: "Voglio salvaguardare la mia dignità"

La De Girolamo si dimette: "Il Governo non mi ha difeso"

Lupi: perdiamo ministro,ma Ncd guadagna risorsa

La De Girolamo si dimette: 'Il Governo non mi ha difeso'
26/01/2014, 21:52

ROMA - Il ministro Nunzia De Girolamo ha rassegnato le sue dimissioni. Lo ha reso pubblico in una nota, nella quale afferma: "Mi dimetto da Ministro. L'ho deciso per la mia dignità: è la cosa più importante che ho e la voglio salvaguardare a qualunque costo. Ho deciso di lasciare un ministero e di lasciare un governo perché la mia dignità vale più di tutto questo ed è stata offesa da chi sa che non ho fatto nulla e avrebbe dovuto spiegare perché era suo dovere prima morale e poi politico. Non posso restare in un governo che non ha difeso la mia onorabilità".
La prima reazione arriva dal ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Maurizio Lupi. "Rispetto il grande gesto di dignità di Nunzia, che rispecchia la sua passione per la politica sempre disinteressata e desiderosa solo di voler costruire un futuro più giusto. E di servire il bene comune. Mi dispiace perdere un ottimo ministro, ma so che guadagneremo in ruoli di grande responsabilità una risorsa enorme e tanta energia e passione per l'affermazione del Nuovo Centrodestra".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©