Politica / Politica

Commenta Stampa

La Dr.ssa Elisa Visconti nominata Vice Segretario Nazionale del “Sindacato Comparto Sicurezza e Difesa”


La Dr.ssa Elisa Visconti  nominata Vice Segretario Nazionale del “Sindacato Comparto Sicurezza e Difesa”
07/11/2011, 14:11

Il Segretario Generale del S.C.S.D. – “Sindacato Comparto Sicurezza e Difesa” Antonio de Lieto, ha conferito la carica sindacale alla Dr.ssa Elisa Visconti’, di Vice Segretario Nazionale con delega rapporti istituzionali e responsabile area Nord Ovest.
“La Dr.ssa Visconti, - ha dichiarato de Lieto - nota Sociologa specializzata in comportamenti umani in ambito criminale e asintomatico, giornalista, scrittrice, produttrice tv, coach relazionale, consulente forense e per comunicazione politica, ha accettato di aderire al nostro Sindacato attraverso l’apporto delle proprie competenze ed esperienze tese a ottimizzare i rapporti tra sindacato ed istituzioni; trovare alleanze proficue per gli iscritti al sindacato incrementando la nuova realtà sul territorio attraverso strumenti istituzionali e di servizi, con lo spirito confederativo e associativo teso alla maggiore equità dei rapporti tra sindacati ed enti istituzionali, per il bene dei cittadini e degli affiliati”.

“Il SCSD”, ha sottolineato de Lieto, “ vuole essere uno strumento, che attraverso CAF e Patronati, divulghi i valori delle Forze di Polizia e delle Forze Armate in servizio ed in pensione, rivolgendosi a tutti i cittadini, pensionati e lavoratori tesi a difendere i loro diritti quotidianamente “vessati” da leggi penalizzanti, burocrati arroganti, incertezze normative create da un incerta e umorale tensione politica e governativa. Il S.C.S.D. – ha concluso de Lieto – mette a disposizione degli associati una serie di servizi tra i quali: CAF, Patronati, Consulenza Legale gratuita agli iscritti, Assistenza sindacale, Carta acquisti, Servizi finanziari e tutti i servizi offerti dall’ affiliazione con l’Associazione “ Alleanza”.

La Dr.ssa Visconti, in merito all’incarico sindacale conferitogli ha evidenziato la necessità di Allearsi per agire sia sui piani istituzionali, che sui piani comunicativi e esecutivi per il bene dei singoli cittadini e dello stato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©