Politica / Politica

Commenta Stampa

Iniziativa dell'eurodeputato Borghezio e di altri leghisti

La Lega apre un sito per delazioni contro gli stranieri


La Lega apre un sito per delazioni contro gli stranieri
15/02/2012, 11:02

MILANO - Nuova iniziativa della Lega Nord, come sempre all'insegna della xenofobia. Questa volta si tratta di una idea presa dal sito, già realizzato, dal partito xenofobo olandese di Gerts Wilders: un sito specializzato nel raccogliere delazioni contro "fatti e comportamenti di rilievo degli immigrati extracomunitari". E i motivi li spiega uno degli ideatori dell'iniziativa, il consigliere comunale di Milano del Carroccio Max Bastoni: "SI tratta di un sito che darà la possibilità a tutti i cittadini di segnalare fatti e comportamenti di rilievo inerenti gli immigrati extracomunitari"; naturalmente segnalazioni coperte dall'anonimato.
Appare singolare il tempismo di questa iniziativa leghista. Pochi giorni fa la Commissione Europea ha pesantemente condannato l'iniziativa di Wilders, per i suoi contenuti razzistici e contrari ai principi dell'Europa (anche se sono rivolti verso gli abitanti dell'Est Europa e non verso gli africani), anche se ha ammesso di non avere i mezzi per poter intervenire, in quanto ad agire dovrebbe essere la Polizia nazionale in accordo con le leggi del proprio Stato. Anche il presidente del Parlamento Europeo, il socialista tedesco Martin Schultz ha protestato per l'iniziativa, trovandosi però a che fare con un intervento contrario del leghista Francesco Speroni

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©