Politica / Parlamento

Commenta Stampa

LA LEGA CONFERMA LA PROPRIA PROPENSIONE XENOFOBA E RAZZISTA


LA LEGA CONFERMA LA PROPRIA PROPENSIONE XENOFOBA E RAZZISTA
13/11/2008, 10:11

Il disegno di legge sulla sicurezza sta al Senato e la Lega non cessa di inserire emendamenti di stampo fortemente xenofobo e razzista. E così ne ha inserito uno per bloccare per due anni i flussi migratori, insieme ad un altro che vieti le richieste di ricongiungimento familiare fatte per procura. Inoltre assistenza sanitaria a pagamento per gli extracomunitari nei pronto soccorso ed obbligo per i medici di segnalarli alle autorità. Divieto di accesso agli alloggi pubblici per gli extracomunitari che sono in Italia da meno di 10 anni. E poi una applicazione più rigorosa dell'articolo del Codice Penale che vieta di andare in giro travisati, per colpire le donne mussulmane, che così non potrebbero indossare chador, burqa ed altri capi del genere.

Apparentemente in controtendenza, la richiesta di un risarcimento di 2 milioni di euro per Lampedusa; solo che basta ricordare che quello è l'unico Comune a sud del Po che ha un vicesindaco leghista e si vede che è solo un altro bonus elettorale a spese dei contribuenti italiani.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©