Politica / Politica

Commenta Stampa

Capogruppo M5S alla Camera chiede una soluzione alla Rete

La Lombardi su facebook: “Mi hanno rubato il portafoglio, come faccio a giustificarle le spese?”


La Lombardi su facebook: “Mi hanno rubato il portafoglio, come faccio a giustificarle le spese?”
14/04/2013, 19:26

“Ieri sera mi hanno rubato il portafoglio dalla borsa. Oltre l'immane seccatura di rifare carte, patente, codice fiscale e il piccolo dispiacere per l'oggetto in sé, ho perso tutte le ricevute delle spese sostenute finora”. A scriverlo – attraverso il suo profilo facebook – è Roberta Lombardi,  capogruppo del Movimento 5 Stelle alla Camera, che è preoccupata di non poter rendicontare le proprie spese da parlamentare.
La grillini non esita a render partecipe i suoi sostenitori di esser stata vittima di un furti e – a causa di ciò – di aver perso le ricevute messe da parte finora e poiché nel M5S vige la regola che ogni costo va documentato, chiede soccorso alla Rete per trovare una soluzione.
Quelle ricevute erano “poca roba, circa 250 in un mese - riferisce Lombardi - Poiché è mia intenzione trattenere dalle voci di rimborso che compongono il mio stipendio solo quelle effettivamente sostenute e documentate e restituire il resto, cosa faccio? Aspetto vostri consigli”, scrive ancora l’esponente grillina.
E il suo profilo Facebook viene subito inondato di suggerimenti. C'è chi risponde: “Ci fidiamo di te, faremo una colletta”. E chi suggerisce: “Scrivi 250 euro non documentabili per cause di forza maggiore”. C’è anche chi, caustico, fa spallucce: “Beh con uno stipendio di più di 14.000 euro cosa vuoi che siano 250 euro?”. Non mancano, invece, le persone che le indicano soluzioni poco agevoli: “Rivolgiti agli esercenti per avere una copia conforme all'originale”. Chi, infine, invita al buonsenso: “Una volta che esibisci la denuncia di smarrimento/furto non credo che nessuno ti possa contestare una cifra così bassa”.

Commenta Stampa
di Erika Noschese
Riproduzione riservata ©