Politica / Regione

Commenta Stampa

Una TV in digitale di autopromozione visibile a Milano

La Moratti punta sulla propria TV digitale per le elezioni


La Moratti punta sulla propria TV digitale per le elezioni
05/07/2010, 11:07

MILANO - Non bastavano i problemi di assegnazione dei canali digitali, che stanno danneggiando le piccole TV locali nel nord Italia, a tutto vantaggio delle TV nazionali. Adesso Letizia Moratti decide di creare una propria TV autopromozionale. Partita il 5 luglio, si chiama "Milano 2015" (qualsiasi riferimento all'Expo è puramente voluto) ed ha un logo formato da una M in giallo oro su sfondo nero, con il disegno stilizzato delle guglie del Duomo di Milano. Per il momento trasmetterà 3 ore al giorno, un ciclo di piccoli servizi in cui si vede il Sindaco di Milano tra la gente che stringe le mani e cose del genere. Verranno trasmessi a ciclo continuo, in attesa poi di creare un palinsesto più ricco.
I costi dovrebbero essere intorno ai 300 mila euro, ma - stranamente, considerate le abitudini dei politici - dovrebbero essere tutti a carico del Sindaco. Ed è ovvio immaginare che lo scopo è usare questo canale per autopromozione durante le prossime campagne elettorali e in ogni altra occasione politica.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©