Politica / Regione

Commenta Stampa

La Regione alla Fiera della gioielleria di Instanbul


La Regione alla Fiera della gioielleria di Instanbul
12/10/2011, 14:10

Dal 13 al 16 ottobre prossimi, l’assessorato ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania, con 720 imprese del Borgo Orefici di Napoli e del Tarì di Marcianise, sarà presente all’<Istanbul Jewelry Show>, in Turchia, uno dei maggiori eventi internazionali per gli specialisti del settore della gioielleria e degli accessori, che si terrà nel Centro di Esposizioni CNR Expo di Istanbul.

L’evento è dedicato ai professionisti dell’industria e prevede visite aperte al pubblico. Tra le collezioni gioielli in oro, diamanti, tutti i tipi di perle, pietre preziose, argento, orologi, macchinari, strumenti, dispositivi di sicurezza e software per i professionisti del settore orafo.

La Regione Campania e, in particolare, l’assessorato alle Attività Produttive, sarà presente con un proprio stand istituzionale, al fine di diffondere la conoscenza dei distretti produttivi campani, delle loro imprese e dei loro prodotti e di migliorare la conoscenza tra gli attori di sistemi differenti e favorire la creazione di relazioni di fiducia.

Saranno organizzati workshop e momenti di incontro, in cui saranno coinvolti sia gli operatori degli altri distretti e cluster italiani sia gli operatori esteri; il tutto sulla base della scelta di uno specifico target settoriale/territoriale, così da orientare la scelta verso partner aventi caratteristiche di specializzazione settoriale e di tecnologia organizzativa coerenti con la specifica realtà campana.

“La partecipazione a questo importante evento – spiega l’assessore ai Trasporti e alle Attività produttive della Regione Campania, Sergio Vetrella - rientra nell’azione di sistema regionale volta allo sviluppo delle cosiddette “reti di imprese”, nell'ambito del nuovo Piano di Azione per lo Sviluppo Economico Regionale (PASER), Questa parte dell’azione, per la quale abbiamo stanziato un milione di euro, prevede che la Regione individui i principali eventi di settore a rilevanza internazionale di questo mese, che - attirando un grande numero di operatori italiani e stranieri - risultino idonei a consentire di gettare le basi per lo sviluppo di reti di imprese. Dopo il successo di qualche giorno fa dell’evento “Mondo prezioso” al Tarì di Marcianise, e dopo la fiera di Istanbul, parteciperemo quindi con le imprese alle kermesse internazionali di Mosca e Dallas che – sono sicuro – offriranno significative opportunità di sviluppo e di crescita al nostro sistema produttivo”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©