Politica / Regione

Commenta Stampa

Se non avrà parte attiva nella vendita e acquisizione

La Regione Sardegna contro privatizzazione Tirrenia


La Regione Sardegna contro privatizzazione Tirrenia
26/06/2011, 10:06

CAGLIARI  – E’ l’assessore ai  Trasporti Christian Solinas a confermare  il ricorso  della Regione Sardegna contro la privatizzazione della Tirrenia  , se  continuerà  ad essere esclusa dal processo che vede la cordata di armatori della Cin (Compagnia italiana di navigazione) l'unica in corsa per l'acquisizione della società  marittima.  L’assessore Solinas “tuona” all'inaugurazione dei due collegamenti Sardegna -Penisola con le navi della cosiddetta flotta sarda, varata per contrastare il caro traghetti. Anche dal palazzo del governatore Cappellacci viene data certa l'impugnazione se la Sardegna non avrà parte attiva nella vendita e acquisizione della Tirrenia. Secondo l'assessore Solinas, ''e' lo Stato ad aver sbagliato: prima di avviare qualsiasi procedura avrebbe dovuto coinvolgere la Sardegna nelle scelte''. Di qui l'annuncio ufficiale del ricorso. ''Se la Regione non sarà  ascoltata procederemo di sicuro. Ma siamo convinti che la prima spallata arriverà  dall'Authority per la concorrenza che indaga sul cartello fra gli armatori'', dice Solinas.

Commenta Stampa
di Rosario Scavetta
Riproduzione riservata ©