Politica / Parlamento

Commenta Stampa

"A giugno 1000 soldati in più in Afghanistan"

La Russa rende elogio alla X Mas


La Russa rende elogio alla X Mas
23/12/2009, 15:12

LIVORNO - Il MInistro della Difesa Ignazio La Russa conferma che a giugno prossimo altri 1000 soldati rinforzeranno il contingente italiano a Kabul; ma purtroppo conferma anche ricordi non propriamente consoni.
E' avvenuto oggi, a Livorno, dove il Ministro La Russa stava facendo un discorso ad una cerimonia di "fine anno" per le Forze Armate. Durante questo discorso ha confernato che a giugno 2010 verranno inviati altri 1000 soldati in Afghanistan, per rinforzare il contingente già inviato. Inoltre si è congratulato con i soldati, affermando che, dove sono stati inviati per pattugliare le strade ed aiutare le forze dell'ordine, i crimini sono diminuiti del 40%.
Infine, elogiando le unità di elite del nostro esercito, ha descritto il Comsubin della Marina come "erede della non dimenticata X Mas". Per chi fosse troppo giovane per ricordarlo, la X Mas era una unità marina della Regia Marina Italiana, all'inizio della Seconda Guerra Mondiale. Specializzata in incursioni e sabotaggi (era una delle unità che utilizzava il "Siluro a Lenta Corsa", un mezzo subacqueo che guidato da due uomini, veniva portato sotto le navi nemiche all'ancora e le faceva esplodere, ndr) dopo l'armistizio del 1943 sporcò molto il suo nome. Avendo la base a La Spezia, fece parte della Repubblica di Salò fu riorganizzata dal generale Junio Valerio Birghese come una unità di fanteria, ed usata soprattutto nella lotta antipartigiana. E qui fu tra i peggiori reparti, distinguendosi nelle fucilazioni dei civili, nelle loro torture e in altre cose del genere. Proprio un bell'esempio, da portare ai nostri militari.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©