Politica / Regione

Commenta Stampa

Diodato: Bassolino dittatore asserragliato in ultima trincea

La strategia di fine legislatura del PdL campano


.

La strategia di fine legislatura del PdL campano
14/09/2009, 16:09

Nell'appuntamento con la stampa di questa mattina gli esponenti del gruppo unico del PdL in Consiglio regionale della Campania hanno illustrato i punti principali della strategia da adottare in vista dell'approssimarsi della fine della legislatura e dei prossimi appuntamenti elettorali. Proporre tavoli di concertazione con la maggioranza in Regione per decidere insieme come impiegare i fondi europei, e sottoporre a una critica senza sconti l'operato del centrosinistra: questa in sostanza la strategia di fine legislatura del PdL campano. "Chiediamo tavoli di concertazione - ha detto il coordinatore regionale del partito, Nicola Cosentino - richiesti anche dai sindacati su alcuni punti strategici, come le risorse comunitarie e regionali." Nessun accenno ancora è stato fatto riguardo alle candidature, ma Cosentino ha annunciato che nel mese di ottobre ci sarà una 4 giorni dedicata alla riflessione sulla svolta che il partito intende imprimere alla Regione. "Un gruppo composto di sedici consiglieri, per dare un segnale di unità e compattezza e denunciare i danni fatti dal centrosinistra in questa legislatura" - ha detto il capogruppo PdL nel Consiglio regionale campano, Paolo Romano, che ha annunciato una manifestazione pubblica. Il vicecapogruppo del PdL nel Consiglio regionale campano, Pietro Diodato, sferra duri attacchi a Bassolino, descritto come "un dittatore asserragliato in difesa dell'ultima trincea, che aggredisce ogni struttura per distribuire cariche ai suoi uomini", causando, tra le altre cose, "una spoliazione senza precedenti della sanità campana". In un momento politico delicato com'è quello attuale, sottolinea dal suo canto Franco D’Ercole, capo dell’opposizione in Consiglio regionale, è necessaria più che mai la coesione del gruppo per conquistare l'elettorato e porre fine a dieci anni di malgoverno del centrosinistra.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©