Politica / Napoli

Commenta Stampa

De Magistris prende tempo prima di decidere

La Tommasielli rimette le sue deleghe al sindaco


.

La Tommasielli  rimette le sue deleghe al sindaco
26/07/2013, 14:40

NAPOLI - Alla fine il senso di responsabilità dell'assessore allo sport  e alle pari opportunità del comune di Napoli Pina Tommasielli  ha prevalso. L'assessora, indagata per falso nell'ambito di un'indagine sull'annullamento di multe nella ztl, ha rimesso le deleghe nelle mani del sindaco Luigi de Magistris che, secondo le voci del palazzo, ora si prenderà ''il tempo necessario'' prima di decidere in merito. E' ovvio che la situazione è una sorta di spada di Damocle per il primo cittadino, anche in considerazione del fatto che nelle analoghe circostanze ma per vicende diverse, si trova il suo vice sindaco Tommaso Sodano. Intanto però il faccia a faccia tra l'assessora ed il sindaco è già avvenuto e la Tommasielli ha ribadito la sua estraneità ai fatti, la correttezza personale evidenziata dal pagamento di multe arrivate a lei e al marito e ha sottolineato di essersi informata, presso gli uffici competenti, se vi fossero deroghe alla ztl per rapporti istituzionali per i sindaci della Provincia. Intanto però parte anche un’altra indagine, quella sui biglietti gratis allo stadio, che non fa che peggiorare il quadro complessivo. Adesso spetta al Luigi de Magistris decidere sulla vicenda che oltre all'aspetto tecnico- politico, per altro affrontabile , comporta anche un forte e scontato imbarazzo nei confronti dell'intera città.

Commenta Stampa
di Rosario Lavorgna
Riproduzione riservata ©