Politica / Regione

Commenta Stampa

La vertenza del Gruppo Silba SpA arriva in Consiglio Regionale


La vertenza del Gruppo Silba SpA arriva in Consiglio Regionale
24/04/2012, 16:04

IDV con l'On. Dario Barbirotti sostiene la vertenza USB: interrogato il Presidente della Giunta Regionale Sefano Caldoro e il Presidente del Consiglio Regionale Paolo Romano.

I lavoratori del gruppo Silba ed, in particolare, il personale di Villa Silvia hanno intrapreso un confronto molto duro con la proprietà per affermare il diritto a condizioni di assistenza adeguata ai disabili assistiti nelle strutture. L'impegno dei lavoratori ha riguardato il raggiungimento di standard qualitativi nell'erogazione del servizio di assistenza perché il disabile non nasce figlio di un Dio minore, ma ha i medesimi diritti dei cittadini più fortunati.

L'impegno della USB, inoltre, ha riguardato la migliore efficienza ed organizzazione dei servizi per contribuire ad un progetto che renda le strutture veri e propri centri di eccellenza come merita l'utenza, la tradizione dell'azienda e la qualità del personale impegnato.

Negli ultimi anni, infatti, si è determinato uno scadimento delle condizioni generali di organizzazione e di lavoro che non poteva più essere tollerato per coloro che oltre che al lavoro materiale offrono un impegno etico e morale di assistenza ai più disagiati.

La risposta degli amministratori del Gruppo Silba è stata repressiva e persecutoria. Provvedimenti disciplinari e addirittura il licenziamento di un lavoratore.

USB ribadisce la piena solidarietà al dipendente di Villa Silvia Giovanni Esposito che, per avere manifestato democraticamente il suo pensiero nei limiti della piena correttezza dei comportamenti, ha subito un licenziamento discriminatorio ritorsivo ed oggi attende che la Giustizia lo reintegri nel suo posto di lavoro.

Alla vicenda di Giovanni si accompagna quella di alcuni compagni di sventura che hanno subito pesanti sanzioni anch'essi oggetto di impugnativa giudiziaria come viene ricordato in modo dettagliato nel testo del Question Time presentato dall'On. Barbirotti.

Nel rispetto delle diverse responsabilità ed interessi rappresentati, USB rinnova la disponibilità al confronto con la dirigenza del Gruppo Silba SpA e le forze politiche presenti sul territorio, cogliendo l’occasione per ringraziare IDV per la sensibilità dimostrata su temi che devono vedere l’intera collettività unita nel difendere i lavoratori e la Sanità come “bene comune” per la sua fondamentale funzione sociale di prevenzione e cura dell'intera popolazione.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©