Politica / Parlamento

Commenta Stampa

La vicenda degli Ogm vista da Bruxelles e vista dall'Italia


La vicenda degli Ogm vista da Bruxelles e vista dall'Italia
27/09/2010, 11:09


ROMA - “Quello degli Ogm è un tema troppo importante per poter essere lasciato alla decisione dei singoli Paesi. L’Unione Europea deve continuare ad avere il ruolo che ha avuto fino ad oggi nelle decisioni che riguardano gli organismi geneticamente modificati.Si potrà obiettare che è difficile perché ci sono molte e diverse posizioni ma, d’altronde, era difficile anche creare l’Unione Europea, così com’era difficile rinunciare al marco, al franco, alla lira, alla peseta per l’euro. Questa è la nostra posizione, che porteremo ora in Consiglio Europeo e che credo coinciderà con quella di molte altre importanti agricolture nazionali europee, tra cui la Francia”. Così il Ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali, Giancarlo Galan, prima di partecipare ai lavori del Consiglio dei Ministri dell’Agricoltura Ue.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©