Politica / Parlamento

Commenta Stampa

L'ACCORDO SUL WELFARE NON SI CAMBIA


L'ACCORDO SUL WELFARE NON SI CAMBIA
01/10/2007, 09:10

È sul welfare che si consuma il nuovo scontro all'interno della maggioranza. Protagonisti il ministro della Solidarietà sociale Paolo Ferrero e la collega delle Politiche europee Emma Bonino. Un annuncio di quanto potrebbe pesare il «pacchetto» escluso dalla Finanziaria negli equilibri interni visto che le tensioni latenti rischiano di esplodere da una parte al centro, con Dini, Bordon e altri che già ritenevano l'accordo troppo pesante per le finanze e l'economia italiana, e dall'altra con le ali estreme della sinistra che non perdono occasione di ripetere che invece quell'accordo va «migliorato». In serata arriva una secca battuta di Romano Prodi, in risposta anche al ministro Damiano che chiede al governo di tenere botta du un'intesa raggiunta con una difficile concentrazione.
(Fonte:corriere.it)

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©