Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Richiamo anche a TG1 e a Ferrara per gli attacchi ai giudici

L'Agcom: Berlusconi eccessivamente presente nei TG


L'Agcom: Berlusconi eccessivamente presente nei TG
28/04/2011, 15:04

ROMA - Finalmente anche l'Agcom si è accorto di ciò che era ovvio a tutti: c'è una eccessiva presenza del Presidente del Consiglio in TV. Un qualcosa che deve essere evitato, visto che Silvio Berlusconi è direttamente coinvolto nelle elezioni amministrative, in quanto capolista del Pdl a Milano. Di conseguenza, aggiunge l'Agcom, anche verso di lui i TG dovranno adottare con il massimo rigore le regole sulla par condicio. In particolare, dovrà essere dato pari spazio a tutte le liste diverse da quella di cui Berlusconi è capolista. Inoltre i TG sono diffidati dall'invitare in studio politici o membri del governo, a meno che non sia assolutamente necessario.
Secondo l'Agcom, c'è poi bisogno di maggior equilibrio, all'interno del TG1, del programma Qui Radio Londra di Giuliano Ferrara e del programma Potere di Lucia Annunziata, per quanto riguarda l'argomento magistrati, che non hanno quasi mai possibilità di spiegarsi o, nel caso della Annunziata, troppo spazio.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©