Politica / Regione

Commenta Stampa

Lago D' Averno. Verdi denunciano: "la Regione ha respinto la richiesta di pulire


Lago D' Averno. Verdi denunciano: 'la Regione ha respinto la richiesta di pulire
24/02/2011, 11:02

"La Regione Campania - denunciano il commissario regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli ed il responsabile degli ecologisti dei campi flegrei Giovanni Amirante - non ha autorizzato la pulizia del canale e dello specchio d' acqua del Lago d' Averno a spese nostre. Una richiesta effettuata dall' associazione ambientalista "tutela e sviluppo del Lago d' Averno" oltre 2 mesi fa. Un funzionario regionale ci ha anche minacciati di denuncia se ripuliremo il lago senza autorizzazione scritta. Se entro 10 giorni la Regione non effettuerà i dovuti interventi lo faremo noi a costo di essere denunciato o arrestati".
"Un comportamento indecoroso e che fa sorgere molti dubbi sulla effettiva volontà della giunta regionale di salvare - continuano Borrelli e Amirante - lo straordinario sito. Ci rivolgeremo all' Unesco e ad autorità internazionali per ottenere che l' Averno sia salvaguardato e curato assieme a tutti i laghi dei Campi Flegrei abbandonati dalla Regione al loro triste destino".
"Sono biasito, in passato, sempre a spese nostre - spiega Vincenzo Grieco il responsabile dell' associazione ambientalista che aveva effettuato la richiesta - abbiamo ripulito il lago ma mai era successo di non avere l' autorizzazione. Ci siamo rivolti anche al comune di Pozzuoli ma il Commissario prefettizio non ha voluto assumersi questa responsabilità".
"A Bacoli infine- concludono i Verdi - il Sindaco ha eliminato la commissione Mare e Laghi presieduta dal Consigliere indipendente Giosy Della Ragione. Stava lavorando troppo e con risultati e quindi l' amministrazione ha deciso subito di sopprimerla. Un gesto che ci fa capire quanto veramente alcuni amministratori tengono all' ambiente e al territorio dei Campi Flegrei".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©