Politica / Regione

Commenta Stampa

Lampedusa, Borsellino: "da Berlusconi teatrino mediatico"


Lampedusa, Borsellino: 'da Berlusconi teatrino mediatico'
31/03/2011, 10:03

“Lo show m’interessa poco. Quello che fa rabbia è che dietro il teatrino mediatico si nasconde un’emergenza che sembra costruita ad arte e che hanno pagato e continueranno a pagare i migranti e i lampedusani”. Lo ha detto Rita Borsellino, deputato del Parlamento europeo, in merito al discorso tenuto oggi dal presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. “L’emergenza di Lampedusa poteva essere evitata – continua la Borsellino – Sarebbe bastato applicare un mese fa quello che il premier ha promesso oggi. Invece, il governo ha agito trasformando Lampedusa e la Sicilia in una valvola di sfogo della disperazione, lasciando in condizioni subumane i migliaia di migranti, tra cui centinaia di bambini, sbarcati sulle nostre coste e assecondando i rigurgiti di intolleranza delle amministrazioni amiche, soprattutto del Nord. I danni economici per Lampedusa, poi, non verranno certo risolti svuotando il centro. Il danno, ormai, è stato fatto. E nessuno show, come già successo a L’Aquila, né fantomatici casinò e campi di golf lo cancelleranno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©