Politica / Regione

Commenta Stampa

L'assessore regionale De Mita sul metrò del mare


L'assessore regionale De Mita sul metrò del mare
14/04/2011, 11:04

«Sono certamente preoccupato rispetto alla ipotesi di riduzione di un servizio importante come quello rappresentato dal Metrò del Mare, ipotesi che rischia di creare un disagio al sistema turistico campano». E' quanto dichiara il vice presidente della giunta regionale della Campania e assessore regionale al Turismo, Giuseppe De Mita, in merito alla ipotesi di riduzione del servizio di trasporto che collega il golfo di Napoli e quello di Salerno.

«Va chiarito – continua il vice presidente De Mita – che la parte essenziale del servizio, e cioè quella che riguarda la mobilità regionale, sarà salvaguardata. In riferimento alla parte aggiuntiva, bisognerà per forza di cose far ricorso a fonti di finanziamento diversificate. Rispetto a questo la giunta regionale profonderà ogni sforzo possibile per individuare la miglior soluzione che consentirà di evitare criticità al sistema turistico della Campania».

«E’ necessario studiare una via d’uscita – dichiara il vice presidente De Mita – che però non potrà escludere la partecipazione degli enti locali e il concorso della tariffa. In un momento come questo la giunta regionale e l’assessorato al Turismo faranno di tutto per individuare un percorso che tutelerà la finalità turistica del servizio di trasporto attraverso l’individuazione di fondi che presentino le caratteristiche di certezza e di appropriatezza».

«Confermo, dunque – così conclude De Mita – l’impegno personale e quello della giunta regionale. A breve promuoveremo un incontro con i rappresentanti del territorio per poter procedere con speditezza alla soluzione del problema».

Commenta Stampa
di Paola Picilli
Riproduzione riservata ©