Politica / Regione

Commenta Stampa

L'assessore regionale Romano sull'incontro a Bruxelles


L'assessore regionale Romano sull'incontro a Bruxelles
14/04/2011, 10:04

“E' stato un incontro molto positivo che ha visto un confronto serrato sui principali temi del Ciclo integrato dei rifiuti”. Così l'assessore all'Ambiente della Regione Campania, Giovanni Romano, ha commentato l'esito della riunione che si è svolta a Bruxelles sul Piano dei rifiuti della Regione Campania. Erano presenti i rappresentanti della Direzione Generale Ambiente della Commissione europea, la Rappresentanza italiana presso l'Unione Europea , i rappresentanti del Dipartimento Politiche comunitarie della Presidenza del Consiglio dei Ministri e i rappresentanti della Regione Campania.
“Si è trattato – ha detto l'assessore Romano – di un confronto serrato di natura tecnica. Abbiamo portato a Bruxelles una sintesi del Piano in inglese e gli atti che confermano che le azioni su raccolta differenziata, realizzazione degli impianti e le azioni per lo scenario transitorio sono in corso. In particolare – ha spiegato ancora l'assessore Giovanni Romano - si sono soffermati sulle procedure per i termovalorizzatori e i biodigestori. Domande approfondite ci sono state rivolte rispetto alle ecoballe: abbiamo evidenziato che si tratta di 6 ml di tonnellate circa. Subito dopo è stato fatto un punto tecnico sulle azioni che devono servire a dare risposte precise alla Corte europea di Giustizia. L'incontro si è svolto – ha precisato l'assessore regionale – in un clima costruttivo e collaborativo.La Direzione generale ha preso atto che c'è stata un'inversione di tendenza e che le azioni sono già in corso e ha apprezzato la disponibilità della Regione Campania a sottoporsi a valutazione, come segnale di trasparenza . Vi saranno altri incontri, il primo di questi – ha concluso Romano – è fissato per giugno”.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©