Politica / Regione

Commenta Stampa

L’associazione Campo Libero: «Piena solidarietà a Sergio D’Angelo, Gianni Manzo e Maria Nocerino»


L’associazione Campo Libero: «Piena solidarietà a Sergio D’Angelo, Gianni Manzo e Maria Nocerino»
29/07/2011, 11:07

Napoli, - L’associazione Campo Libero esprime piena solidarietà a Sergio D’Angelo, Gianni Manzo e Maria Nocerino, condannati in contumacia in virtù di un regio decreto del 1931, per “induzione alla manifestazione non autorizzata e occupazione di suolo pubblico”.

«Con questa condanna – spiegano dall’associazione politico-culturale - si rischia la paradossale criminalizzazione di un interno movimento, il comitato Il welfare non è un lusso, che si è caratterizzato per aver promosso nella nostra città, abituata a violenze di ogni genere, una cultura rivendicativa, pacifica, con un alto valore simbolico e di dialogo. Lanciamo un appello a tutte le associazioni, i partiti e sindacati, affinché non solo esprimano una chiara solidarietà, ma condividano anche le forme e i contenuti portate avanti dal comitato Il welfare non è un lusso».

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©