Politica / Politica

Commenta Stampa

Di Pietro: "La prima coltellatta inflitta ai lavoratori"

Lavoro: arriva il primo sì a fiducia per nuovo articolo 18

Il Governo chiede fiducia su un altri 4 emendamenti

Lavoro: arriva il primo sì a fiducia per nuovo articolo 18
30/05/2012, 21:05

ROMA - L'aula del Senato ha votato la fiducia al primo maxi emendamento del governo sostitutivo degli articoli fino al 21 del ddl di riforma del lavoro. I sì sono stati 247, i contrari 33 e un astenuto. Subito dopo è iniziata la chiama per la votazione di fiducia sul secondo maxi emendamento.  «L'approvazione della prima fiducia al Senato sulla modifica dell'art 18 è la prima coltellata inferta dal governo ai diritti dei lavoratori. La crisi non si risana facendola pagare alle fasce sociali più deboli e agli onesti cittadini». Lo scrive sulla sua pagina Facebook il Presidente dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, commentando l'approvazione da parte del Senato della fiducia al primo dei quattro maxiemendamenti del Governo al ddl lavoro.
Il governo ha chiesto inoltre la fiducia su un pacchetto di quattro emendamenti al ddl Lavoro che racchiudono l'intero testo, con qualche modifica rispetto al provvedimento varato dalla commissione Lavoro. A Palazzo Madama restano da votare il terzo emendamento - dall'articolo 41 al 54, sulle tutele in costanza di rapporto di lavoro e bilateralità - e il quarto, che comprende gli articoli dal 72 al 77 sulla maternità e la paternità, i lavoratori disabili, le politiche attive per il lavoro e le coperture dl provvedimento.

Commenta Stampa
di Valerio Esca
Riproduzione riservata ©