Politica / Regione

Commenta Stampa

Lavoro: Idv, Governo intervenga su grave situazione Selfin Caserta


Lavoro: Idv, Governo intervenga su grave situazione Selfin Caserta
08/01/2010, 12:01


CASERTA - "L'Italia dei Valori esprime profonda preoccupazione per la piega che sta prendendo la vicenda della Selfin di Caserta e, più in generale, del gruppo Comdata. Duecento famiglie del mezzogiorno rischiano concretamente di perdere ogni possibilità di futuro. I seimila dipendenti di Comdata, su tutto il territorio nazionale, hanno serie ragioni di preoccupazione. Ancora una volta, il Governo non ha attivato alcuna iniziativa per tranquillizzare i lavoratori e le loro famiglie e per richiamare i grandi gruppi nazionali, come Comdata, e internazionali, come IBM, alle loro responsabilità. Proprio quest'ultima, dopo aver goduto di ingenti finanziamenti pubblici, dimise tutta la parte industriale collocata nel mezzogiorno mettendo sulla strada centinaia di lavoratori. I tavoli tecnici, aperti da tempo al Ministero dello Sviluppo Economico, sono attualmente in fase di stallo. Il Governo non ha neanche risposto alle interrogazioni che diversi gruppi parlamentari hanno presentato in merito a questa vicenda. L'Idv chiede un intervento immediato, diretto e concreto del ministro Scajola perché si offra alle organizzazioni sindacali una soluzione industriale, reale e praticabile. Il gruppo parlamentare dell'Italia dei Valori impegnerà il Governo a rispondere in Parlamento di questa ulteriore gravissima vicenda, auspicando che le Camere impieghino il proprio tempo per discutere della grave crisi economica che attanaglia l'Italia e dei suoi drammatici effetti sui lavoratori, non certo di questioni legate agli interessi privati del presidente del Consiglio".
Lo dichiarano, in una nota congiunta, l'on. Antonio Di Pietro, presidente dell'Italia dei Valori e Maurizio Zipponi, responsabile welfare e lavoro dell'Italia dei Valori.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©