Politica / Politica

Commenta Stampa

Lavoro, Porfidia (Nps): "Il ministro Fornero intervenga su situazione lavoratori Festa Snai"


Lavoro, Porfidia (Nps): 'Il ministro Fornero intervenga su situazione lavoratori Festa Snai'
19/06/2012, 13:06

Roma, 19 giugno 2012 - " Salvaguardare il diritto al lavoro dei dipendenti della società Festa Srl controllata da Snai. A chiederlo al ministro del Lavoro, Elsa Fornero

è l'on. Americo Porfidia Presidente nazionale dell’NpS - Per il partito del Sud (Nps) "Nel novembre 2011 il Sottosegretario di Stato per il lavoro e le politiche sociali Luca Bellotti rispondeva ad una mia interrogazione scrivendo appunto che a seguito dell'emanazione di due sentenze del tribunale civile di Roma che condannavano l'azienda Festa Snai per comportamento antisindacale si sarebbe provveduto al reintegro dei lavoratori",spiega l'on. Porfidia. Ora Festa SNAI ha dichiarato la crisi e messo in cassa integrazione 11 persone, abolendo alcuni settori della propria struttura. Il punto è che oggi sono interessate al provvedimento quelle stesse persone che un anno fa non avevano accettato la modifica contrattuale - incalza l'on. Porfidia - il settore in questione, cioè quello dei giochi e delle scommesse è uno dei pochi che non sembra risentire della crisi economica che sta investendo il paese, anzi è uno dei settori che riscuote più attenzione dai comportamenti collettivi dei consumatori, e lo dimostra anche il fatto che il Fisco sta per rimborsare ai concessionari dei giochi una cifra pari a 233 milioni di euro, il cui 7% dovrebbe andare a Snai; per cui non comprendiamo come si possano aggirare le sentenze del Tribunale semplicemente dichiarando la crisi, quando questa di fatto non è presente, e lo dimostra anche il fatto che Festa SRL sta comunque continuando ad assumere personale per la propria azienda di Roma".



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©