Politica / Napoli

Commenta Stampa

Lavoro, Ruggiero (IDV): "scontro istituzionale, vittime i lavoratori"


Lavoro, Ruggiero (IDV): 'scontro istituzionale, vittime i lavoratori'
29/05/2012, 13:05

“Non si contano piu’ i casi di crisi aziendali nella nostra citta’ e nella nostra regione. Sempre piu’ spesso queste vicende sono accompagnate anche a casi di gesti estremi”.
Ad affermarlo, e’ Vincenzo Ruggiero (Idv), segretario cittadino di Napoli dell’Italia dei Valori.
“La situazione e’ talmente grave che di tutto si sente il bisogno meno che di scontri istituzionali senza costrutto -aggiunge-. Sono decine di migliaia i lavoratori, tra cui tantissimi napoletani, a cui scadono i termini di erogazione degli ammortizzatori sociali e tanti altri attendono di ottenerli. In questo contesto, la polemica attraverso i giornali e’ di certo la via piu’ errata”.
“Urge insediare una vera e propria cabina di regia permanente che affronti tutti gli aspetti di questa crisi a partire dalla necessita’
di una vera politica industriale -sottolinea l’esponente Idv-.
Sindaci, organizzazioni sociali, Regione, Governo nazionale, possono e debbono trovare insieme le risposte piu’ urgenti”.
“Lasciare senza alcun reddito l’equivalente, in termini di popolazione, di una media citta’ di provincia e’ pura follia. Prima che sia troppo tardi si rivolga subito la giusta attenzione a questi problemi e si faccia della questione lavoro la vera priorita’ di ogni azione di governo ad ogni livello istituzionale”, conclude Ruggiero.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©