Politica / Regione

Commenta Stampa

Inizia a prendere forma la linea politica dell'esecutivo

Le delibere approvate dalla giunta Caldoro


Le delibere approvate dalla giunta Caldoro
24/07/2010, 14:07

La Giunta regionale della Campania, presieduta da Stefano Caldoro, ha approvato una serie di delibere. In particolare, su proposta del presidente, la Giunta ha recepito alcuni Accordi sottoscritti tra Governo, Regioni e Province autonome, rilevanti per accedere al maggior finanziamento per l'anno 2009 in applicazione dei Livelli Essenziali di assistenza. In dettaglio, la Giunta ha approvato le intese relative a: assistenza sanitaria penitenziaria, formazione e aggiornamento medico sulla malattia celiaca, attività sanitarie delle banche di sangue da cordone ombelicale e creazione di una rete nazionale per la conservazione dello stesso, istituzione Rete Nazionale per la gestione della sindrome da insufficienza respiratoria grave, linee guida per l'attività di genetica medica, attività di ricerca sulle malattie rare, monitoraggio e sorveglianza della patologia tiroidea, piano di controllo su commercio e impiego di prodotti fitosanitari, aggiornamento dispositivi medici, repertorio dispositivi medici. Su proposta dell'assessore all'Agricoltura Vito Amendolara è stato approvato il piano regionale antincendio boschivo 2010 e la graduatoria definitiva dei progetti integrati di filiera PSR Campania 2007-2013. Su proposta degli assessori ai Lavori pubblici Edoardo Cosenza e all'Ambiente Giovanni Romano sono stati approvati i provvedimenti relativi alla sistemazione idrogeologica dei torrenti vesuviani e all'impianto di depurazione alla foce del fiume Sarno e rete collettori. Sempre su proposta di Romano, la giunta ha adottato il documento per la gestione integrata dei rifiuti speciali elaborato dall'Arpac, che andrà ora al vaglio del Consiglio regionale. Su proposta dell'assessore all'Istruzione Caterina Miraglia sono stati approvati i criteri di riparto del fondo statale per le borse di studio relative all'anno scolastico 2009 - 2010 e l'adesione all'Unità di consegna, organo di studio, informazione e sperimentazione costituito presso l'Ufficio scolastico regionale per la Campania. Su proposta dell'assessore all'Urbanistica Marcello Taglialatela, la Giunta ha approvato le linee guida in materia di edilizia residenziale sociale. Infine, su proposta dell'assessore ai Trasporti Sergio Vetrella, è stato designato Sergio Negro a direttore generale dell'Acam, Agenzia regionale per la Mobilità Sostenibile

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©