Politica / Napoli

Commenta Stampa

Lebro (Udc): "Bagnoli, vera necessità è intervenire su PUA"


Lebro (Udc): 'Bagnoli, vera necessità è intervenire su PUA'
16/10/2012, 17:14

“Come dichiarato anche nel discorso di insediamento del Sindaco, il gruppo consiliare dell’Udc si è sempre prefissato di portare avanti un’opposizione costruttiva, ciò vuol dire valutare ogni singolo atto di quest’Amministrazione nell’ottica delle ricadute positive per la città e per i suoi cittadini. E’ proprio mantenendo fede a quest’ottica che oggi siamo portati a salvare la società votando a favore della delibera su Bagnoli così come emendata dal Sindaco, oltre ad evitare il fallimento della società, segnerà l’inizio di un cammino nuovo”. Ad affermarlo è il Capogruppo dell’Udc al Consiglio comunale di Napoli, David Lebro nel corso della seduta consiliare di oggi in cui è stata approvata a maggioranza la delibera relativa alla modifica dell'Atto Costitutivo, dello Statuto e della Convenzione della Bagnolifutura.

“Ciò che deve però deve essere affrontato al più presto e quello per cui l’Udc si sta battendo con forza -spiega Lebro- non sono tanto le scelte in merito agli aspetti giuridico-tecnici della questione ma, piuttosto, la necessità di una discussione più ampia su quello che sarà il futuro di Bagnoli, infatti, credo che ciò che manchi a questa città sia proprio una riflessione seria e costruttiva e che porti a scelte condivise su quella che è un’area da troppi anni in cerca di risposte. In particolare, la consapevolezza che il Piano finanziario del Piano Urbanistico Attuativo di Bagnoli non abbia funzionato dovrebbe far riflettere sul fatto che ormai il PUA stesso debba necessariamente essere rivisto o addirittura rifatto in toto, per consentire quelle essenziali modifiche, senza le quali non si potrà tracciare la strada maestra da percorrere”. Così conclude il suo intervento l’esponente dell’Udc della città di Napoli.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©