Politica / Napoli

Commenta Stampa

Lebro (UDC): "Riforma macchina comunale: Consiglio attende proposta"


Lebro (UDC): 'Riforma macchina comunale: Consiglio attende proposta'
12/07/2012, 16:07

“Pare sia già in circolazione una prima bozza di riforma della macchina comunale, redatta dal Direttore generale del Comune di Napoli, Silvana Riccio, ma la maggior parte dei membri del Consiglio comunale non ha ancora avuto la possibilità di consultarla”. Ad affermarlo è il Capogruppo dell'Udc al Consiglio comunale di Napoli, David Lebro.

“E’ opportuno -spiega Lebro- che l’ipotesi di una riorganizzazione della macchina comunale venga affrontata da tutte le forze politiche, di maggioranza e di opposizione e, soprattutto, nei canali istituzionali preposti, come le Commissioni consiliari permanenti”.

“Desta non poca preoccupazione infatti, -stigmatizza il rappresentante dell’Udc- che sia stata già stata distribuita una bozza di riassetto della macchina comunale, ma solo in alcune stanze della politica cittadina, e che questa non sia a disposizione di quanti vogliano prenderne visione per avanzare le opportune proposte e suggerimenti”.

“Dal momento che c’è già una bozza, mi chiedo perché questa non sia stata resa pubblica e consultabile, perché non siano stati coinvolti tutti i membri eletti al Consiglio comunale e come mai non sia stata prevista una discussione su un tema così delicato per il Comune di Napoli. Invito dunque -conclude Lebro-, il Presidente della Commissione Personale Vincenzo Varriale ad indire al più presto una riunione di Commissione, in cui siano invitati anche i rappresentanti delle associazioni sindacali, e in cui il Direttore generale e l’Assessore al Personale possano fare chiarezza e fornire delle risposte immediate su questa paradossale vicenda”.



Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©