Politica / Regione

Commenta Stampa

Lega Sud Ausonia annuncia il ritiro delle liste di Noi Sud


Lega Sud Ausonia annuncia il ritiro delle liste di Noi Sud
14/03/2010, 12:03

Alla luce di quanto emerso negli ultimi giorni, a tutela dei candidati e per evitare eventuali azioni risarcitorie il Segretario Federale della Lega Sud Ausonia, Gianfranco Vestuto, coadiuvato dai suoi legali, lunedì 15 marzo procederà al ritiro delle liste di Noi Sud da tutte le corti d’appello del mezzogiorno in cui sono state presentate.
Il ritiro delle liste con il simbolo di Noi Sud- spiega Vestuto- è un atto dovuto a seguito del mal riuscito tentativo del Sottosegretario agli Affari Esteri Vincenzo Scotti e dell’ On. Antonio Milo di ricostituire una componente politica di un partito per il Sud utilizzando illegittimamente un simbolo già registrato da parte di un’ associazione facente capo al Dott. Enzo Majorana e alla Senatrice Adriana Poli Bordone. Il leader della Lega Sud Ausonia si dichiara meravigliato di come i due navigati politici siano stati gli artefici consapevoli di una così grossolana illegalità che va a ledere quelle che sono le più elementari norme giuridiche della collettività. Nell’attesa dell’udienza fissata dal Tribunale di Roma per l’ 8 aprile non ci resta dunque altra alternativa- afferma Vestuto - se non quella di intervenire con un’azione tempestiva e coscienziosa nei confronti dei candidati e dell’elettorato.

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©