Politica / Parlamento

Commenta Stampa

LEGAMBIENTE: "BERLUSCONI A NAPOLI? VENGA NELL'INFERNO DELL'HINTERLAND"


LEGAMBIENTE: 'BERLUSCONI A NAPOLI? VENGA NELL'INFERNO DELL'HINTERLAND'
03/09/2008, 15:09

"Caro Presidente Berlusconi, la Campania non è solo Napoli. In occasione della sua ottava venuta nel capoluogo, la invitiamo a visitare il triangolo Qualiano, Giugliano, Villaricca,dove l'emergenza rifiuti non è mai terminata". L'invito rivolto al premier è di Legambiente. Per Legambiente necessaria una visita nella cosiddetta "terra dei fuochi, dove da anni, accusano gli attivisti, è in atto un "ecocidio premeditato". La nota di Michele Buonomo e Raffaele Del Giudice, rispettivamente presidente e direttore regionale di Legambiente, continua: "E' vergognoso - si legge nella lettera - quello che succede ogni giorno nell'entroterra a nord di Napoli, una terra di nessuno dove tutto si conosce ma nulla si risolve. Ormai la manovalanza della criminalità opera indisturbata. A soli 50 km dalla città è possibile visitare un immenso girone dantesco. Non basta ripulire le strade di Napoli per risolvere l'emergenza - spiegano i responsabili dell'associazione ambientalista - in Campania la vera emergenza si chiama ecomafia. Contro di essa concretamente mai nessun governo ha voluto combattere. Caro Presidente - concludono Buonomo e Del Giudice - per avere conferma delle nostre denunce le consigliamo di chiedere al sottosegretario Bertolaso, che ha definito questo territorio "indegno per un paese civile".

Commenta Stampa
di Redazione
Riproduzione riservata ©