Politica / Parlamento

Commenta Stampa

Sit in alla sede centrale della Federico II

Legge Bavaglio: protesta a Napoli


.

Legge Bavaglio: protesta a Napoli
01/07/2010, 15:07

NAPOLI - Oggi in 22 città italiane, si sono svolte una serie di manifestazioni per protestare contro il disegno di legge sulle intercettazioni, che approderà in aula il 29 luglio. Anche a Napoli la protesta è stata organizzata sulle scale della sede centrale dell’Università Federico II. “Siamo naturalmente contrari – spiega Francesco Borrelli - ad ogni forma di restrizione della libertà di informazione, siamo convinti che un uso responsabile delle intercettazioni sia importante nel mondo dell’informazione italiana e crediamo che questo sia l’ennesimo esempio di un disegno legge, creato per tutelare pochi ( o magari uno soltanto ) e non tutti gli Italiani” . Queste le parole di Roberto Saviano : “L’intento d’azione è spesso l’azione stessa. Il dichiararsi non solo con¬trari in nome della pos¬si¬bil¬ità di crit¬ica ma pre¬oc¬cu¬pati che quello che sta acca¬dendo dis¬trugga uno stru¬mento fon¬da-men¬tale per conoscere i fatti. La legge che imbavaglia, viene con¬trastata da migli¬aia di voci. Voci che dimostrano che non tutto è con¬cluso, non tutto è deter¬minabile dal palinsesto che viene dato agli ital¬iani quo¬tid¬i¬ana¬mente. Ogni per¬sona che in questo momento prende parte a questa battaglia civile, sta per¬me¬t¬tendo di sal¬vare il rac¬conto del paese, di dare pos¬si¬bil¬ità al gior¬nal¬ismo — e non agli sci¬a-calli del ricatto — di resistere. In una parola sta difend¬endo la democrazia”.

Commenta Stampa
di Nando Cirella
Riproduzione riservata ©