Politica / Politica

Commenta Stampa

Modificata la webtax, sanatoria per i gestori di lidi

Legge di stabilità arriva in aula. Fiducia del governo?


Legge di stabilità arriva in aula. Fiducia del governo?
18/12/2013, 09:01

ROMA - Nella nottata la Commissione Bilancio della Camera ha dato il via libera alla legge di stabilità, che ora passa all'esame dell'aula. Un esame che rischia di essere velocissimo, se - come ipotizzato nei giorni scorsi - il governo Letta porrà la fiducia sul provvedimento. 
Altre modifiche sono state aggiunte all'ultimo momento. Per esempio è stata modificata la webtax: è scomparsa la necessità di dotarsi di partita Iva se si fa commercio via Internet, ma rimane per chi fa pubblicità online e per il diritto di autore. Aumentata l'imposta di bollo per i depositi titoli oltre i 14 mila euro; ed è stato creato un fondo di 50 milioni per il sostegno economico dei precari nei call center. Ma sono stati disposti anche fondi per il sostegno alle Tv. Sono stati finanziati 50 milioni per le borse di studio, mentre altri 50 sono stati indirizzati per il 2015 alle scuole di specializzazione di medicina.  
E' stato deciso di creare un "fondo tagliacuneo", alimentato dai risparmi della spending review e dai risultati della lotta all'evasione fiscale, che contribuirà a sostenere economicamente non solo le imprese, ma anche pensionati, liberi professionisti e piccolissime imprese. 
Introdotta anche una sanatoria sui contenziosi dei canoni di affitto per le concessioni demaniali (per esempio le spiagge), oltre ad una sanatoria sulle cartelle di Equitalia, che potranno essere pagate entro il 28 febbraio 2014 in un'unica soluzione e senza interessi.  

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©