Politica / Politica

Commenta Stampa

Ma il problema è ottenere il via libera dalla Ue

Legge di stabilità: cominciano a prendere forma le misure economiche


Legge di stabilità: cominciano a prendere forma le misure economiche
14/10/2019, 09:45

ROMA - Vertice notturno tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, il Ministro dell'Economia Roberto Gualtieri e le delegazioni di Pd e Movimento 5 Stelle per mettere a punto la finanziaria. Le promesse sono invitanti: 3 miliardi per la riduzione del cuneo fiscale per chi guadagna meno di 35 mila euro l'anno, che poi diventeranno 5,3 miliardi nel 2021, divisi tra lavoratori ed imprese; e 600 milioni per l'abolizione del superticket da 10 euro. Verrebbero poi cancellati una decina di bonus esistenti a favore delle famiglie e le risorse verrebbero utilizzate per un assegno da 240 euro al mese per ciascun figlio piccolo. Niente cambiamenti su quota 100, come richiesto da Luigi Marattin per conto di Italia Viva di Renzi. Resta da capire se il governo riuscirà a convincere Bruxelles sulla bontà delle misure per il recupero del'evasione fiscale, da cui sono previsti 7 miliardi di nuove entrate. Ma è probabile che la Ue vorrà cautelarsi con nuove clausole di salvaguardia.

Intanto però il Movimento 5 Stelle continua a colpire il Pd. Come dimostrano le parole di Luigi Di Maio che ieri, da Napoli, ha accusato i democratici di voler aumentare le tasse e ha garantito ai propri elettori che M5S provvederà ad evitarlo. Un giochetto che rischia di creare tensione all'interno del partito.

Commenta Stampa
di Antonio Rispoli
Riproduzione riservata ©