Politica / Politica

Commenta Stampa

La legge sarà discussa tra il 18 e il 20 novembre

Legge di Stabilità, presentati oltre 3.000 emendamenti

I temi principali: pensioni, cuneo fiscale, imprese

Legge di Stabilità, presentati oltre 3.000 emendamenti
10/11/2013, 12:54

ROMA - In Commissione bilancio al Senato sono stati presentati oltre tremila emendamenti  alla legge di Stabilità, che sarà discussa in Aula tra il 18 e il 20 novembre. Gli emendamenti, precisamente, sono 3.093. Il Pd ha presentato 992 proposte di modifica, il Pdl 814, il M5S 283, la Lega 372, Scelta civica 166, Misto-Sel 248, Gal 112, Gruppo Per le Autonomie 106. Dunque, gli emendamenti presentati dalla maggioranza (Pd, Pdl, Sc, Gal e Gruppo Per le Autonomie) sono 2.190, mentre quelli presentati dall’opposizione (M5S, Lega, Misto-Sel) sono 903.

I temi essenziali su cui si concentrerà il dibattito sono la deindicizzazione delle pensioni, il cuneo fiscale, la misure a favore delle imprese e la questione della vendita e della concessione delle spiagge pubbliche agli stabilimenti privati. In particolar modo su quest’ultima questione, a cui è molto interessato il Pdl, si concentra l’attenzione dei Verdi e di Sel, poco favorevoli alla cessione delle aree. “La vendita delle spiagge – ha detto il presidente dei Verdi Angelo Bonelli – chiamata sdemanializzazione è una cosa semplicemente schifosa che va fermata perché sancirebbe la completa privatizzazione e la cementificazione delle nostre coste”. Anche Nichi Vendola, il leader di Sel, promette di battersi in Parlamento affinché non si verifichi uno scempio di tale misura.

Commenta Stampa
di Vanessa Ioannou
Riproduzione riservata ©