Politica / Politica

Commenta Stampa

Legge elettorale: è scontro tra Bersani e Casini

Bersani: "L'Italia non deve andare all'avventura"

Legge elettorale: è scontro tra Bersani e Casini
11/11/2012, 18:20

La legge elettorale torna a spaccare l’alleanza tra il Pd e l’Udc.  Dopo le polemiche di ieri Bersani scrive in una nota: “Siamo al lupo e l'agnello in salsa elettorale. Veniamo accusati di arroganza da coloro che hanno pensato di procedere a colpi di mano parlamentari sulla legge elettorale. Se si vuole trovare un accordo noi ci siamo” e continua “Non accetto di mettere l'Italia all'avventura togliendole ogni possibile governabilità, magari da parte di quelle stesse forze che ci consegnarono il Porcellum. Chi, a questo proposito, ci descrive come una forza isolata, mostra di non comprendere la pubblica opinione.”

Rapida è la replica di Casini: “Bersani vuole un premio per il partito di maggioranza relativa del 10%. Eravamo d'accordo prima, siamo d'accordo oggi, saremo d'accordo domani. In realtà, però, il dibattito di sabato ha dimostrato che molti pensano ad un centro che deve essere subalterno e vassallo della sinistra: non esiste”

Commenta Stampa
di Claudia Annunziata
Riproduzione riservata ©